Anno accademico 2014/2015

Comincia un nuovo anno!

Dal 6 ottobre si sono aperti di nuovo i battenti dell’Accademia, e i primi giorni dell’anno sono trascorsi nel migliore dei modi: più di trenta nuovi studenti, dopo viaggi lunghi e faticosi, sono arrivati da ogni angolo del mondo e si sono uniti ai veterani per studiare le discipline umanistiche e le lingue classiche con intensità e vivere un’esperienza unica. Sin dal primo giorno i giovani hanno cominciato a familiarizzarsi coll’uso del latino: nessun’altra lingua, se non il greco antico, è ammessa nel Campus; per cui sin dal principio i ragazzi si son dovuti abituare a usare il latino per comunicare fra loro, salutarsi, dialogare, intavolare i primi discorsi, partecipare alle lezioni.

Concerto di Tyrtarion

Invitiamo tutti ai concerti che il gruppo Tyrtarīon terrà nei mercati di Traiano il 30 e il 31 agosto. Sarà l’occasione per celebrare il bimillenario della morte di Augusto. Il numero dei posti è limitato: preghiamo perciò chi volesse partecipare di prenotare in anticipo.

Borse di studio per l'a.a. 2014-2015

L'Accademia Vivarium novum offre dieci borse di studio per studenti di scuola superiore (16 - 18 anni) e dieci borse di studio per studenti universitari (18 - 24 anni) provenienti da ogni parte del mondo. La borsa di studio coprirà tutti i costi di vitto, alloggio, lezioni e materiale didattico per i corsi, che si terranno dal 6 ottobre 2014 al 13 giugno 2015 nella sede dell'accademia a Roma.

Fine dei corsi estivi 2013

Da poco si sono conclusi i corsi estivi organizzati come ogni anno dalla nostra accademia. Anche quest'anno la frequenza è stata elevata: giunte da ogni parte del mondo, persone interessate a imparare il latino in modo nuovo, hanno trascorso da noi un periodo di intenso e appassionante studio, in cui l'apprendimento è stato favorito dall'uso attivo della lingua in ogni momento della giornata, dall'assistenza continua degli insegnanti, da attività ludiche e musicali che, assieme ad escursioni settimanali in siti di interesse archeologico, oltre a stimolare l'interesse, permettevano di mettere in pratica le conoscenze via via acquisite, facilitandone in tal modo una rapida assimilazione.

David Morgan

È con sommo dolore e infinita tristezza che annunziamo la dipartita da questa vita, avvenuta ieri, di David Morgan, maestro di straordinario talento, amico fedelissimo, persona di mirabile dottrina e di vita esemplare più di quel che possa credersi che non solo aveva sommamente giovato e avrebbe potuto ancora giovare a tutti coloro che studiano il latino col suo vocabolario (che preparava da lungo tempo perché potesse essere utile a tutti) e colle lezioni tenute in ogni parte del mondo, ma ha soprattutto offerto un immortale esempio di vera humanitas con la sua molteplice e vastissima cultura, che era solito sempre condire con un carattere piacevolissimo e carico di simpatia. Per un uomo grande come lui, il cui ricordo non si cancellerà mai dai nostri cuori, non c’è epitaffio che possa essere adeguato.

Pagine